Why ‘pay-as-you-go’ pension systems are unsuitable for OECD countries unless major reforms are carried out

Having a long and healthy life is perhaps the ultimate aim for all human beings. A long life allows us to make the most out of our time on Earth. “Life is too short” is one of the most popular and translated phrases that people from all around the world often say with a pinch... Continue Reading →

Why Turkey should not be allowed to enter the enter the European Union

It is time to cease negotiations. By letting Turkey join, the European Union would get itself caught up in big trouble Turkey keeps proving inadequate to join the European Union. Erdogan's senseless attack on Syria has raised the debate - among scholars and public opinion - on whether the country's request to join the EU... Continue Reading →

Cosa mi ha portato il corriere Clint Eastwood

Recentemente sono andato al cinema a vedere The Mule (Il Corriere), ultima fatica dell’ormai quasi novantenne Clint Eastwood. Nel tragitto dalla sala alla macchina, con i titoli di coda in testa e i biglietti ancora in tasca, ho preso la decisione di scrivere questo breve articolo. Lo scopo è duplice: rendere omaggio a uno dei... Continue Reading →

Dialogo su Serotonina

Il direttore ed io, una volta finito di leggere Serotonina di Michel Houellebecq, ci siamo scritti delle mail per discutere e confrontare le nostre impressioni sul libro. Questo è ciò che ci siamo detti, quasi senza spoiler. Da Niccolò Murgia: Caro direttore, ho appena concluso Serotina di Houellebecq. Parliamone un po'. Mi è piaciuto molto.... Continue Reading →

Il sogno infranto della solidarietà internazionale: tra teoria del “Big Push” e la convinzione errata che “il denaro non nuoce mai”

Spingere un’auto che non si mette in moto per farla partire. E’ capitato a tutti (o quasi). Questo è il concetto metaforicamente racchiuso nella teoria macroeconomica Big Push: se l’economia di un paese non parte, bisogna “dargli una spinta”. Una spinta grande, fatta di ingenti aiuti finanziari. Trasferire risorse economiche dai Paesi sviluppati ai Paesi... Continue Reading →

L’altro mediterraneo: Nomenclatura e prospettive geopolitiche del Mar del Giappone

La nomenclatura. Croce e delizia degli attenti al linguaggio. Appannaggio dei potenti e degli influenti, militarmente e ideologicamente. A mio figlio posso dare qualunque nome mi pare e piaccia, basta che lo accettino all’anagrafe. È quello che hanno pensato i romani, padri e dipendenti dell’anagrafe che si riferivano al mare che lambiva i loro possedimenti... Continue Reading →

Avanti senza popolo. Il sonno dei progressisti e la sinistra da conservare di Jean-Claude Michéa

“La nottola di Minerva inizia il suo volo sul far del crepuscolo”. Così il filosofo Friedrich Hegel dipingeva la filosofia e la sua capacità di interpretare la realtà storica: quando un fenomeno ha compiuto il suo processo di formazione eccone un altro intravedersi subito all’orizzonte rendendo qualsiasi tentativo di comprensione del mondo futile e tardivo. ... Continue Reading →

Conservatorismo e balene. Breve storia politica giapponese del dopoguerra

Pensando al Giappone e alla sua storia uno dei primi concetti che può venire in mente è il rispetto delle tradizioni. Non è certo un caso che la principale forza della storia politica giapponese del post-seconda guerra mondiale sia quello che gli studiosi – su tutti T. J. Pempel – chiamano creative conservatism. Secondo questa... Continue Reading →

Salutare il 2018 con Giacomo Leopardi

Nel ringraziare i lettori per l'interesse dimostrato nei confronti del Blog (sin dal suo lancio avvenuto lo scorso Novembre) e nell'augurare Buone Feste a tutti i suoi vecchi e nuovi sostenitori, il Team de LaPalude invita a dire addio al 2018 con la lettura di questa "operetta" di Giacomo Leopardi. Operette Morali - Dialogo di... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: